Ennesimo dubbio comportamentale

Autolesionismo:

Sono una bestia, fiera. Avverto il pericolo e mi fiondo, le zanne bramose di sangue, il pelo irto, le orecchie tese, il muso devastato dalla ferocia. La carne ha un sapore dolciastro che porta energia dolorosa, il veleno del nemico mi pervade ogni singolo organo. Non muoio, non muoio mai. Non muore il nemico, non muore il veleno, non muore il pericolo. Affondo le zanne ripetutamente, un leggero senso di frustrazione a guidare i miei colpi imprecisi, ciechi davanti al dolore. Il nemico mi guarda da terra, sembra quasi sorridere. Affondo ancora la mia arma, la piego nelle sue membra, ne assaporo la consistenza. Poi mi accascio sopra di lui, il veleno nel sangue mio e suo, nel terreno circostante, nell’aria umida e pesante. Vorrei morire quando comprendo che quel micidiale veleno è l’unica linfa che mi tiene in vita. Chiudo gli occhi, non voglio guardare il mio destino.

Sono una bestia, animale. L’unica cosa che posso fare è attaccare, ed ogni attacco portato mi inocula vitale veleno letale. E’ il mio destino: fare e farmi del male, altrimenti morire.

Annunci

One thought on “Ennesimo dubbio comportamentale

  1. Pingback: Primo Pomeriggio di Neve | Senza Bussola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...